Lo scandalo Oxfam, tra abusi e prostituzione

Violenza, prostituzione ma anche poca trasparenza, sono queste le accuse che scuotono in questi giorni i vertici di Oxfam. Alcuni dipendenti dell’organizzazione umanitaria britannica avrebbero organizzato festini hard ingaggiando giovani prostitute all’interno degli alloggi e degli hotel pagati dall’ong ad Haiti, durante l’intervento seguito al disastroso terremoto, che nel 2010 fece almeno 300 mila vittime. Una situazione non sconosciuta ai piani alti di Oxfam che, secondo quanto riporta il Times citando un rapporto confidenziale di Oxfam redatto nel 2011, avrebbero cercato di nascondere l’accaduto accettando la dimissione di quattro operatori e licenziandone altri tre.

Uno scandalo che negli ultimi giorni si …read more