Pontida: parcheggi rosa solo per donne etero e italiane

“Essere donna. Essere appartenenti a un nucleo familiare naturale. Essere cittadina italiana o di un paese membro dell’Unione Europea. Essere residente nella Città di Pontida». Se vi manca uno di questi requisiti scordatevi di parcheggiare a Pontida, in provincia di Bergamo, nei posti riservati alle donne in gravidanza. Anche se avete un pancione da ottavo mese sareste fuori legge.

Lo dice il regolamento comunale che istituisce a partire dal mese di ottobre i parcheggi riservati alle donne in gravidanza o che hanno partorito da poco, quelli più vicini a uffici e negozi. Il regolamento parla chiaro. L’obiettivo non è …read more